Ortus Artis – Un giardino per la Certosa di Padula

Committente: Privato – La Soprintendenza BAPPSAE Di Salerno E Avellino, newitalianblood.com
Localizzazione: Certosa di Padula, Salerno
Ruolo: Progettazione
Programma: Architettura del Paesaggio – Sistemazione a giardino
Stato di avanzamento: Concorso di architettura del paesaggio
Tempi: Progetto: 2006

Descrizione del progetto
L’intervento all’interno della cella è una trasposizione moderna dell’Ortus Conclusus; in questa realtà costruita il fruitore viene indirizzato alla contemplazione e meditazione, in un gioco di nascondersi e cercarsi nelle fessure e nei riflessi di tre sottoinsiemi totemici, dove è possibile rigenerarsi rivolti a un quadrato di cielo , scoprirsi e percepire i processi naturali del divenire.
I quattro elementi: Aria, Acqua, Terra e Fuoco, ripropongono i simboli universali dell’impianto quadrilaterale dell’ Ortus originario; la presenza dell’acqua tipica dei giardini orientali trascina prospetticamente lo sguardo attraverso i colori sgargianti di un luogo fantastico che offre riparo e separa dal mondo della grigia frenesia.

ESSENZE E MATERIALI ADOTTATI:
• Pavimentazione: grigliato elettrosaldato zincato, ghiaia colorata, listelli di abete non trattato
• Elementi a terra – Aria – specchio, Acqua – catini metallici, Fuoco -Lastre di rame.
• Terra – Magnolia Stellata a fiore bianco, Prunus Serrulata Kanzan , Acerum Rubrum
• Acqua e seduta praticabile – agglomerato cementizio colorato forato

SOTTOINSIEMI TOTEMICI:
1. struttura in ferro, lastra di rame alla base, pavimentazione forata
Rampicanti: Buganvillea Glabra sanderiana a fioritura fucsia estiva, Campsis Radicans Bignonia a fioritura arancione estiva, Jasminum Nudiflorum a fioritura gialla invernale, Wisteria Floribunda Blue
2. lastre rame, seduta in agglomerato cementizio alla base
3. lastre in lavagna, specchio alla base
Aiuole-essenze – Lavanda Angustifolia, Ipericum
Illuminazione – faretti a terra

Torna alla categoria: 06 - DESIGN / ALLESTIMENTO 2006