Nuovo Centro Civico – S. Michele al Tagliamento (VE)

Committente: Pubblico – Comune di S. Michele al Tagliamento (VE)
Localizzazione: S. Michele al Tagliamento, Venezia
Programma: Nuovo Centro Civico e complesso residenziale
Stato di avanzamento: Progetto definitivo
Tempi: Concorso – 2001
Superficie: – mq
Importo lavori: – €

Descrizione del progetto
L’aspetto formale esterno degli edifici non è una trasposizione pedissequa dello schema interno e neppure un mezzo mediante il quale gli edifici si esprimono.
Posso dire di aver seguito un iter ben preciso: gli edifici sono nati spogli, solo in un secondo momento mi sono occupato di definire i muri esterni ed infine di coprirli con un rivestimento che ne rivelasse i contenuti. La natura della superficie che delimita l’esterno dall’interno viene a determinare la natura di ciò che sta all’interno.
Le facciate sono state pensate al fine di enfatizzare gli interventi di ‘scultura’ del volume degli edifici, cosicché questi non risultino come semplice sovrapposizione di piani o addizione di unità, ma come organismi compiuti.
“In architettura, tutto è finzione, da una certa distanza appare addirittura come l’allestimento di un set. Sebbene involucro e rivestimento abbiano uno spessore di soli pochi millimetri, tuttavia sono in grado di creare una sensazione di pesantezza o di leggerezza. Penso che l’essenza dell’involucro sia proprio di non essere mai l’espressione di ciò che gli sta dietro…”
1. “Valorizzare le vie di comunicazione in quanto infrastrutture urbane (le superstrade come elementi unificanti) e prendere atto dell’effetto dei flussi e dei movimenti all’interno dell’architettura stessa”
2. “Accettare la distribuzione implicita del concetto di mobilità e riesaminare schemi correnti di densità abitativa e la collocazione delle funzioni in relazione ai nuovi mezzi di comunicazione”
3. “Capire e far uso delle possibilità offerte da una tecnologia ‘usa e getta’, creare un nuovo genere di ambiente con diversi cicli evolutivi per funzioni diverse”
4. “Creare un’estetica adatta alla meccanizzazione dei processi costruttivi e alla loro scala operativa”
L’eliminazione dell’insediamento è associata alla creazione di contenitori con funzione di segnali e punti di riferimento.

Torna alla categoria: 04 - EDIFICI POLIFUNZIONALI 2001